Giocavolley e la Pallavolo Broccostella: al centro arriva Antonio Pacitto

PACITTO

Ancora nuovi acquisti per il Team Giocavolley e la Pallavolo Broccostella. Dopo la riconferma del compagno di reparto Rudi Caschera, a schiacciare dal centro arriva il nuovo tassello Antonio Pacitto.
Centrale classe ’87, Antonio si avvicina alla pallavolo quasi per caso all’età di 20 anni, grazie alla passione trasmessagli dai suoi colleghi di lavoro, amanti di questo sport. Decide allora di andare subito in palestra e di incominciare ad allenarsi in quel di Sant’Elia, dove gioca per ben tre stagioni in campionati di categoria, per poi spostarsi a Cassino. Con il Cus scende in campo dalla seconda divisione fino alla Serie C, inanellando una lunga serie di successi e portando a casa tante soddisfazioni. Dopo l’esperienza cassinate, Antonio si sposta prima a Sora e poi a Piedimonte, fino ad arrivare, nella passata stagione, a Sant’Ambrogio.
“Antonio é un atleta dal grande potenziale, forte a muro e in attacco- Ha affermato coach Colucci dopo il sì dell’atleta alla chiamata “Insieme al compagno di reparto Caschera, forma una coppia di centrali davvero importante per la categoria, saranno due giganti che faranno la differenza in ogni partita.  L’arrivo di Antonio è un’ulteriore conferma che il nostro progetto punta in alto mettendo delle solide basi. L’esperienza, la tecnica e le doti caratteriali del centrale saranno sicuramente di giovamento a tutta la squadra.”
Incredulo della chiamata e pronto a dare il massimo, Antonio non vede l’ora di tornare in campo e poter dire la sua “Quando sono stato contattato per la stagione a venire quasi non ci credevo. Ricevere una chiamata così importante, per un progetto così ambizioso, non è per tutti, e di questo sono davvero onorato. La carica per questa nuova esperienza è tantissima, ed io non vedo l’ora di tornare in palestra per rincominciare ad allenarmi e fare gruppo con i miei compagni. Ne ritrovo alcuni con cui ho già giocato nelle scorse stagioni, e ne conoscerò di nuovi. Sicuramente abbiamo tanto da imparare l’un l’altro e, unendo le nostre forze, riusciremo a fare grandi cose. Ringrazio ancora di cuore le due società, Giocavolley e Broccostella, e non vedo l’ora di scendere in campo per poter ripagare gli allenatori della fiducia riposta nei miei confronti.”
COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *