Frosinone, sosta gratuita al parcheggio di piazzale Kambo

parcheggio FR Scalo

La Giunta Ottaviani ha disposto la sosta gratuita nel parcheggio posto di fronte alla stazione ferroviaria. L’area, in precedenza utilizzata da Cotral come rimessaggio dei propri mezzi, è stata riqualificata e convertita, dall’amministrazione, in zona di sosta destinata all’utenza che frequenta lo Scalo ferroviario, anche in ragione dell’aumento del flusso di viaggiatori, connesso all’ingresso della città nel circuito dell’Alta Velocità, con la fermata del Frecciarossa.

Il cronoprogramma delle operazioni di realizzazione del sistema di piste ciclabili in città, oltre che dei lavori di riqualificazione e messa in sicurezza nell’area Stazione, con gli interventi programmati di pedonalizzazione, pavimentazione e realizzazione delle aree verdi, prevede l’entrata in vigore del divieto di sosta nelle aree oggetto delle lavorazioni.

In particolare, al fine di garantire il corretto svolgimento dei lavori, la Polizia locale ha istituito il divieto di sosta in alcuni settori di Piazza Sandro Pertini ed in Via Licinio Refice. Al fine di venire incontro alle esigenze degli utenti del servizio ferroviario, ai tanti studenti e lavoratori pendolari che utilizzano lo scalo, l’amministrazione ha quindi istituito la sosta gratuita per un periodo di trenta giorni e, comunque, fino a cessate esigenze, nel parcheggio situato di fronte la Stazione.

La struttura presenta 88 posti auto (2 gli stalli riservati ai diversamente abili) creati anche a beneficio  dei commercianti del quartiere. Il parcheggio di piazzale Kambo è stato concepito per essere utilizzato fino al momento in cui inizieranno i lavori per la nuova piazza di oltre 10.000 metri quadri, nell’ambito della riqualificazione e della ricucitura urbana dell’intero quartiere.

A breve, nel quadro dei numerosi interventi di riqualificazione del quartiere e del restyling della stazione del capoluogo, sarà inaugurato anche il nuovo spazio di sosta con annessa area di scambio tra gli autoveicoli, il trasporto pubblico locale e quello extraurbano, di circa 200 stalli, nell’area ex Frasca. Alla fine dei lavori, il parcheggio diventerà interamente di proprietà dell’amministrazione comunale, con relativi introiti, nel quadro degli interventi collaterali rispetto alla riqualificazione dell’ex Permaflex, dove sorgerà il nuovo parco tematico e commerciale.

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *