Frosinone: parte la rigenerazione urbana

frosinone veduta

La​ giunta Ottaviani ha approvato, nel corso dell’ultima riunione tenutasi venerdì, la startup della rigenerazione urbana all’interno del territorio comunale, autorizzando il dirigente dell’urbanistica ad avvalersi, anche, di tecnici esterni per redigere il piano che verrà sottoposto, in autunno, alla valutazione e all’approvazione del consiglio comunale. Nella prima fase, assieme ai tecnici, lavorerà anche la commissione urbanistica, presieduta dal consigliere Debora Patrizi, allo scopo di individuare gli ambiti omogenei sui quali intervenire, riqualificando le aree che, in passato, hanno visto lo sviluppo incontrollato dei nuclei abusivi, unitamente alla possibilità di riconsiderare vaste aree del territorio che non possono più ritenersi effettivamente agricole, permettendo, anche, nuovi cambi di destinazione d’uso nelle zone residenziali ovvero a servizi. Grazie alla novità della rigenerazione urbana, dunque, si potrà centrare il duplice obiettivo di valorizzare la piccola proprietà immobiliare da parte dei privati e, dall’altra, generare ulteriori possibilità di introiti per l’amministrazione comunale dai relativi oneri concessori, tenuto conto, anche, della penuria di trasferimenti finanziari da parte dello Stato e della Regione.
COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *