Frosinone Pallanuoto, weekend agrodolce tra prima squadra e giovanili

image0 (2)

Serie C, Ede Nuoto – Frosinone Pallanuoto 15-11 (5-1, 5-3, 2-3, 3-4)

Terza partita e seconda sconfitta consecutiva per la prima squadra del Frosinone Pallanuoto. Sulla falsariga dell’ultima uscita contro la R.N. Roma Vis Nova, i ciociari hanno perso 15-11 con l’Ede Nuoto. A Monterotondo, partenza negativa per i gialloblù, che toppano l’approccio e vanno sotto fino al 10-2. Poi, la grande reazione e la rimonta, fino al 12-10, con tanti giovani in acqua, anche a causa dell’uscita per limite di falli di Pisa e Marzocchi. Nel finale spazio anche ai due giovanissimi Francesco Iannoni (2007) e Leonardo Nicolia (2009): che sia per entrambi solo l’inizio di un grande percorso.

Queste le parole dell’allenatore gialloblù Fabrizio Spinelli: «Avevo detto ai ragazzi di giocare con pazienza ed organizzazione. L’abbiamo cominciato a fare da metà del secondo periodo. Siamo una squadra molto giovane e abbiamo bisogno di tempo. Ripartiamo dalla grande reazione e da quanto di buono fatto a livello tattico nelle ultime due frazioni. Complimenti sinceri ai due esordienti Iannoni (2007) e Nicolia (2009). Testa alla prossima dove finalmente giocheremo in casa».

Frosinone Pallanuoto: Fiorini R., Mercadante 1, Marzocchi, Nicolia, Pisa R. 1, Pisa L. 4, Quadrini, Ceccarelli F. 4. Iannoni, Ricci 1, Ceccarelli S., Fiorini L., Napoletano. TPV: Fabrizio Spinelli.

U18, Bellator Frusino – Frosinone Pallanuoto 5-5 (1-1, 1-1, 2-1, 1-2)

Buona prestazione per gli U18, che allo Stadio del Nuoto di Frosinone conquistano un punto nel derby contro la Bellator. Il 5-5 finale va anche stretto ai ragazzi di Spinelli, finalmente più attivi sotto ogni punto di vista. Male la fase di superiorità numerica, che con una percentuale di realizzazione migliore avrebbe significato la vittoria. In ogni caso, grande passo in avanti rispetto all’andata, quando finì 5-12 per gli avversari.

«Sono davvero fiero dei ragazzi», inizia coach Fabrizio Spinelli. Che continua: «Hanno finalmente fatto la prestazione che chiedevo e che si intravede sempre durante gli allenamenti. Abbiamo rimontato la partita con grande carattere e non ci siamo mai abbattuti nonostante i due rigori sbagliati e le tante occasioni sprecate in superiorità numerica».

Frosinone Pallanuoto: Saltarelli, Quadrini, Corsi, Frasca 2, Vallecorsa, Ceccarelli 1, Di Pofi, Bravo, Nichilò, Fiorini 1, Iannoni 1, Napoletano, Masi. TPV: Fabrizio Spinelli.

U14, Frosinone Pallanuoto – Fondi Nuoto 12-9

Arriva la terza vittoria su quattro partite per l’U14 del Frosinone Pallanuoto. Che vince, ma non brilla, spesso troppo leziosa nella fase conclusiva. Abbastanza bene la fase difensiva, pur con tanti dettagli da migliorare ancora sul pressing. Più che positiva la prova dei più piccolini, che come sempre hanno avuto spazio con la categoria superiore. Il risultato finale è un 12-9 che non lascia appello al Fondi Nuoto.

Il commento dell’allenatore ciociaro Federico Ceccarelli: «Di buono oggi c’è solo la vittoria, cosa che tra l’altro mi interessa poco. L’ho detto anche ai ragazzi a fine partita: abbiamo un livello tale da non poterci permettere alcune distrazioni così gravi. Giocare con troppa sufficienza ti trascina partite che dovrebbero essere chiuse già prima. Molto bene gli U12, che quando sono entrati hanno fornito un grande contributo. Continuiamo a lavorare».

Frosinone Pallanuoto: Gaetani, Cecconi 1, Quattrociocchi, Caciolo, Grimaldi 2, Cristofanilli, Nicolia 4, Solli, – , Altobelli 4, Maura, De Ledda, – . TPV: Federico Ceccarelli

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *