Frosinone, mense: amministrazione vicina alle famiglie in difficoltà

mensa scuola...

L’assessore ai servizi sociali, Massimiliano Tagliaferri, in riferimento al servizio di mensa scolastica, ha inviato una comunicazione alla ditta concessionaria della attività di ristorazione presso le classi a tempo pieno degli Istituti Comprensivi del territorio, allo scopo, in particolare, di sostenere le famiglie in difficoltà. “Visto lo stato emergenziale epidemiologico in atto che ha creato nella popolazione situazioni di disagio psicologico ed economico – scrive l’assessore – con la presente si chiede a Codesta spettabile Società, di voler comunicare, in anticipo, all’Ufficio Servizi Sociali, la possibilità di una sospensione del servizio ad alunni non in regola con i pagamenti. Tale richiesta si rende necessaria per poter attivare una procedura volta a valutare l’opportunità di regolarizzare la posizione debitoria con l’erogazione di un contributo straordinario, evitando di aggravare situazioni di disagio già in essere. Si chiede nel contempo di conoscere l’elenco dei soggetti che, a tutt’oggi, beneficiano dell’integrazione tariffaria corrisposta dall’amministrazione comunale”. Dalla verifica effettuata dagli uffici del welfare, inoltre, è emerso che, per quanto riguarda l’anno scolastico in corso, non risultano richieste di presa in carico ai fini dell’esonero dal pagamento del servizio mensa; nel 2018/2019, gli utenti che usufruivano della esenzione, dietro specifica istanza presentata agli sportelli comunali, erano 11, con un contributo, da parte dell’Ente, pari a € 2.580,48; l’anno successivo, invece erano 7, per un contributo pari a 2.378 euro.

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *