Frosinone – Furto aggravato: arrestato 28enne

carabinieri arrsto2

Nel pomeriggio di ieri a Frosinone i Carabinieri della Compagnia di Frosinone, unitamente a personale della Polizia Locale, traevano in arresto per furto aggravato un 28enne cileno, senza fissa dimora, già censito per reati analoghi. Il personale operante, attivato da una chiamata al numero unico di emergenza 112, rintracciava e riusciva a bloccare l’uomo mentre si trovava alla guida di un’autovettura appena rubata ad un ignaro cittadino frusinate. Il malvivente, vistosi braccato, abbandonava l’auto dandosi a precipitosa fuga a piedi ma veniva prontamente raggiunto dagli operanti con i quali iniziava una colluttazione al termine della quale veniva tratto in arresto sia per il reato di furto che per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale. Ulteriori accertamenti facevano inoltre emergere che l’uomo risultava essere già gravato da Decreto di espulsione dal territorio nazionale emesso dalla Prefettura di Roma nel mese di febbraio scorso. L’autovettura oggetto di furto veniva restituita al legittimo proprietario mentre l’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Frosinone, in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata odierna.
COMUNICATO STAMPA – FOTO ARCHIVIO

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *