Frosinone – Ciacciarelli (Lega):” negozi e ristoranti verso il fallimento. Zingaretti si sveglino prima che sia troppo tardi”

ON. PASQUALE CIACCIARELLI

“Il 30% delle attività commerciali della provincia di Frosinone si avviano alla chiusura… Parliamo di circa 1000 aziende del nostro territorio. Sono i dati, preoccupanti, di Confesercenti Frosinone, i quali confermano uno scenario a tinte fosche, reso ancor più grave dalla recente “zona arancione”, la quale rischia di dare il colpo di grazia definitivo a chi con enormi sacrifici cerca di fare impresa, ed offrire posti di lavoro sul nostro territorio. La ristorazione è il settore maggiormente colpito. La chiusura serale unita alla sola possibilità di effettuare l’asporto non permette a tanti di poter sopravvivere. Non va meglio per l’abbigliamento: i saldi non stanno andando come sperato, tutt’altro. Questo clima di incertezza unito all’inettitudine di governo e regione penalizza il mondo del lavoro. Occorre un piano straordinario di intervento, che cerchi di limitare i danni e dare una boccata di ossigeno a queste imprese, altrimenti la prospettiva sarà il fallimento! I ristori messi in campo finora non sono assolutamente adeguati. Conte e Zingaretti si sveglino prima che sia troppo tardi.” Lo ha detto, in una nota, il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega)

comunicato stampa

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *