Frosinone calcio, Ottaviani: orgogliosi della squadra e della “Ciociarità”

frosinone calcio....

“I giallazzurri hanno lottato come autentici leoni – ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani – probabilmente, fuori tempo massimo, poiché una squadra, del valore qualitativo e quantitativo come questa, non può permettersi il lusso di piazzarsi all’ottavo posto durante la regular season. Recriminare su quello che poteva avvenire a 40 secondi dalla fine o sul fatto di non essere saliti nuovamente nella massima serie solo per un gol di scarto, infatti, non troverà spazio negli almanacchi del calcio.

Va sottolineato, però, un elemento non trascurabile. Per una realtà ormai consolidata come quella del Frosinone calcio, la serie A non può costituire l’unico obiettivo di ogni singola stagione, poiché ciò che conta davvero è rimanere ai vertici delle due massime serie del calcio professionistico italiano.

Basti considerare che altre zone geografiche, su cui insistono aree metropolitane come Perugia, Bari, Catania o Palermo, con milioni di abitanti e tifosi, non potranno coltivare nel breve periodo le nostre medesime aspirazioni, pur potendo contare su bacini di potenziali abbonati ed utenti Sky o Dazn con numeri e introiti sicuramente più consistenti, rispetto a quelli della provincia.

Al Frosinone calcio, con, in testa, il Presidente Maurizio Stirpe, va il ringraziamento di tutta la città e dei tifosi, per aver portato il territorio nuovamente alla ribalta positiva delle cronache nazionali, costruendo basi solide, sotto il profilo dirigenziale e strutturale, con cui continuare a guardare avanti con l’orgoglio dei Leoni”.

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *