Frosinone, arriva la fibra ottica

fibra ottica

In arrivo infrastrutture e reti dati ad alta velocità sul territorio comunale di Frosinone: la giunta Ottaviani ha approvato lo schema di convenzione con una società di telecomunicazioni specializzata nelle reti di accesso basate su fibre.Nelle scorse settimane, infatti, il settore Lavori pubblici aveva pubblicato uno specifico avviso riguardante la costruzione e l’offerta di infrastrutture di rete di telecomunicazioni e relativi servizi a soggetti pubblici e privati. L’operatore risultato idoneo stipulerà una convenzione con l’Ente al fine di regolamentare l’utilizzo sinergico delle infrastrutture esistenti e l’impiego di tecniche innovative di costruzione, che riducano i tempi e i costi d’intervento, garantendo nel contempo un basso impatto ambientale prevedendo, inoltre, modalità di gestione semplificate degli iter autorizzativi, delle modalità di realizzazione degli interventi e dei relativi flussi comunicativi.Tale accordo non costituirà alcun vincolo di esclusiva e pertanto non preclude lo sviluppo, sul territorio del Comune, di altri progetti con finalità analoghe.Il programma prevede la cablatura del comune di Frosinone garantendo le seguenti performance: copertura del territorio per circa 22.000 unità immobiliari; realizzazione di una infrastruttura in FTTH (Fiber to the Home), ossia di una rete interamente in fibra ottica fin dentro casa dell’utente finale; riutilizzo massivo delle infrastrutture esistenti per evitare il più possibile disagi alla cittadinanza a causa delle attività di scavo. L’Infrastruttura realizzata con tecnologia FTTH assicura la massima velocità di trasmissione. Grazie alla connessione in fibra il territorio potrà, dunque, essere più competitivo sul piano economico ed in ambiti diversi, dall’innovazione alle startup, al telelavoro fino alla telemedicina. La diffusione della fibra ottica consentirà di accelerare il processo di digitalizzazione del Paese, semplificando e migliorando le relazioni fra cittadini e Pubblica Amministrazione, fra studenti, scuole e università aumentando la produttività e la competitività delle imprese e l’efficienza della P.A.
COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *