Fontana(M5S): è necessario un piano di ispezioni sugli impianti di differenziata e raee

fontana m5s
Risulta necessario porre la dovuta attenzione ad alcuni degli impianti di trattamento asserviti al recupero delle frazioni provenienti da raccolta differenziata, dei RAEE e di altre tipologie di rifiuto particolarmente esposti al rischio di incendi. Ho così deciso di scrivere al Presidente della provincia di Frosinone e all’Arpa Lazio in maniera costruttiva e propositiva inviando loro una tabella in cui ho selezionato dal catasto rifiuti di ISPRA una serie di impianti, divisi per tipologia di autorizzazione, sui quali ho sollecitato l’opportuna verifica del rispetto delle prescrizioni autorizzative della Provincia e alle modalità operative.
Si tratta di cartiere, impianti di recupero RAEE, impianti che trattano plastiche o comunque materiali infiammabili che per incuria o dolo possono dare luogo ad incendi. In tal senso servirà, da parte delle autorità competenti per il rilascio dei titoli autorizzativi, verificare inoltre l’ottemperanza alle novità introdotte in materia nel dicembre 2018 per quanto concerne la realizzazione di piani di emergenza esterna (dei quali esiste già anche circolare ministeriale che ne definisce i contenuti minimi).
Si costruisce insieme per il solo bene comune.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *