Ferentino – Contenzioso Comune / Lavorgna, a pagarne le conseguenze sono sempre i padri di famiglia

berretta fer

Maurizio Berretta Capogruppo della Lega: “ Appare evidente che per le mancanze della Giunta comunale di Ferentino e della ditta appaltante per il servizio di raccolta dei rifiuti, ormai in contenzioso legale da mesi e mesi, chi e’ che ne paga le conseguenze, sono i lavoratori.

E’ del 13 Novembre scorso il provvedimento della ditta Lavorgna, affidataria del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani, che comunica ai lavoratori (circa 30 persone) che a partire dalla retribuzione di Ottobre 2019 sara’ impossibilitata a garantire il regolare pagamento dello stipendio, tutto cio’ dovuto all’applicazione delle “ILLEGITTIME PENALI CONTRATTUALI DA PARTE DEL COMUNE”.

Gia’ il 04 Aprile 2019 si era espresso il Tribunale di Roma con ordinanza 3148/2019 condannando il Comune di Ferentino a restituire 328.000,00 alla ditta appaltatrice impropriamente non pagate dal Comune di Ferentino, nei mesi successivi il Comune ha continuato l’opera di contestazione e di addebito delle penali, avvalendosi di professionisti esterni con consulenze pagate a peso d’oro, ma di fatto si e’ arrivati alla soluzione piu’ indecorosa, il blocco dei salari a chi si alza ogni mattina presto per garantire un servizio vitale alla comunita’, a chi con quello stipendio garantisce le risorse alla propria famiglia, fa studiare i propri figli, paga le tasse e magari si cura anche,

I lavoratori, stanno chiedendo da diversi giorni un incontro risolutore anche con il Comune, ma chiaramente ad oggi nessuno si e’ prestato ad ascoltarli.

Lo scollamento tra la Giunta comunale e la nostra realta’ locale e’ evidente, poco attenta alle reali esigenze, di fatto tutta apparenza e niente sostanza. Da parte nostra, come Lega, la massima solidarieta’ alle 30 famiglie dei lavoratori senza stipendio, pronti, al loro fianco, a sostenere le loro ragioni in ogni consesso.

Al Sindaco Pompeo chiediamo di non esitare ulteriormente, porre la l’attuale vertenza come priorita’ nella propria agenda, e far sbloccare immediatamente il pagamento degli stipendi, ma soprattutto per il futuro ad avvalersi di una squadra politica piu’ collaborativa,  Assessori e Consiglieri comunali, come nel caso gli assessori  competenti all’ambiente ed alle finanze “assenti  ingiustificati” su ogni problematica”

Maurizio Berretta Capogruppo della Lega 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *