Covid-19, Ciacciarelli (Lega): “Ho scritto al nuovo DG D’Alessandro per la riconversione dei nosocomi di Ceccano, Pontecorvo e Anagni”

ON. PASQUALE CIACCIARELLI

“Ho scritto una lettera  alla dott.ssa Pierpaola D’Alessandro nuovo Direttore Generale della Asl di Frosinone, in cui le chiedo un intervento puntuale e tempestivo per quanto concerne la riconversione delle strutture ospedaliere di Ceccano, Pontecorvo ed Anagni. Vista l’emergenza che sta vivendo l’ospedale Spaziani di Frosinone dove stanno  aumentando a dismisura i casi gravi da covid-19 urge utilizzare subito le strutture dismesse di queste città  per deputarle  alle cure ordinarie, anche alla luce della conversione del nosocomio di Cassino in Covid. Occorre quindi potenziare le strutture ospedaliere della provincia, delocalizzando i servizi che servono per curare le malattie convenzionali. Questa è l’occasione giusta per riconvertire le troppe strutture dismesse della nostra provincia, come quelle di Ceccano, Anagni e Pontecorvo. Bene l’attenzione al Coronavirus, ma bisogna garantire l’assistenza anche per gli altri malati, che nel frattempo continuano ad ammalarsi di tumori, cardiopatie ecc., ed a morire. Auspico di trovare nel nuovo direttore generale un’alleata per garantire ai cittadini di questa provincia un’offerta sanitaria degna di questo nome.”
Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega).

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *