Coronavirus, paziente positivo si suicida lanciandosi da una finestra dell’ospedale

Screenshot_20200325-093859_Facebook

Un uomo di 73 anni, risultato positivo al coronavirus, si è tolto la vita lanciandosi da una finestra dell’ospedale di Cremona. È accaduto nella notte tra lunedì 23 e martedì 24 marzo. Il paziente è precipitato dal settimo piano del nosocomio. Il cadavere è stato ritrovato la mattina successiva in uno dei cortili interni della struttura. Non ci sono certezze circa la motivazione del gesto estremo. Una delle ipotesi è che il 73enne forse preoccupato di aver infettato i suoi famigliari. Del caso si stanno occupando i carabinieri di Cremona, che hanno raccolto le testimonianze di chi aveva in cura il paziente.

Foto e fonte milano.fanpage.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *