Cisterna e Sermoneta unite nella via dei Caetani

TTG_Agostini_Medici

Per il secondo anno consecutivo, la Fiera internazionale del turismo TTG di Rimini ha visto protagonista il progetto “La via dei Caetani”, l’itinerario turistico ed enogastronomico che coinvolge Palazzo Caetani di Cisterna, il giardino e le rovine di Ninfa, il sito di Torreccha Vecchia, il borgo medievale e il castello di Sermoneta.
La partecipazione del Comune di Cisterna e del Comune di Sermoneta, in collaborazione con l’ufficio di promozione turistica della Pro Loco curato da Stefano Ferrara, è stata possibile attraverso il protocollo d’intesa tra i Comuni pontini e la Provincia di Latina, ospitati nello stand della Regione Lazio, per la creazione di un brand turistico provinciale.
La promozione della “La via dei Caetani” si è concentrata sul mercato interno italiano, visto che a causa dell’emergenza Coronavirus la presenza dei buyer stranieri era notevolmente ridotta rispetto al 2019.
Il progetto “La via dei Caetani” ha riscosso comunque interesse nel panorama dell’offerta turistica italiana, tanto da essere stati inseriti in importanti app e portali del turismo internazionale, in modo particolare per il turismo esperienziale, l’enogastronomia e il cosiddetto “turismo del wedding”, legato alle location per i matrimoni. Sono state gettate anche le basi per la realizzazione di un educational tour riservato agli operatori turistici.
«L’impegno delle istituzioni – spiegano il consigliere comunale di Cisterna Federica Agostini e il sindaco di Sermoneta Giuseppina Giovannoli – è quello di valorizzare e promuovere il territorio per favorirne l’inserimento nell’offerta turistica mondiale, consapevoli delle nostre bellezze paesaggistiche, artistiche e culturali, per essere pronti quando, speriamo presto, terminerà l’emergenza sanitaria».

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *