Cisterna di Latina – L’obiettivo dell’amministrazione comunale,scuole e strade più sicure.

antenucci-simonetta-buona

E’ questo l’obiettivo che l’amministrazione si è prefissata già con il suo primo intervento nella programmazione dei lavori pubblici approvata nell’ultimo Consiglio Comunale.Un intervento certamente contenuto, come ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici, Simonetta Antenucci, trattandosi di un aggiornamento su un programma triennale già impostato e avviato.Un totale di circa 2.300 milioni che l’assessorato ha reperito tra mutui non ancora utilizzati, avanzo di amministrazione e altre risorse con l’intento di fronteggiare le grandi priorità del momento.
“I margini di azione – ha detto Antenucci – sono strettissimi e derivano da una situazione pregressa, finanziaria e gestionale, alla quale non abbiamo potuto apportare sostanziali modifiche essendoci insediati da poco più di un mese. La situazione di abbandono e degrado in cui versa la città, ci induce a fare il massimo sforzo per affrontare le emergenze pur nella ristrettezza delle risorse finanziarie. Grande attenzione l’abbiamo e la rivolgeremo all’edilizia scolastica, pianificando interventi e dando scuole più sicure a studenti, docenti e chiunque frequenti gli ambienti scolastici. Contemporaneamente l’impegno è a migliorare la situazione delle nostre strade”.
Nel dettaglio gli interventi programmati riguardano i lavori di manutenzione straordinaria per completare il rifacimento della copertura della scuola Marcucci (€ 372.905) e la copertura della scuola di Prato Cesarino (€ 245.303). Ci sono poi nuovi 250 loculi al cimitero (€ 354.000), la manutenzione straordinaria della viabilità nel centro urbano e pertinenze (€ 500.000), i lavori di adeguamento dell’impianto di pubblica illuminazione (€130.000). Poi la manutenzione straordinaria della Scalinata degli Angeli (24.653), il rifacimento dei marciapiedi su ambo i lati del Corso nel tratto tra via Alighieri e il monumento ai Caduti sul Lavoro (€250.000), la realizzazione dei marciapiede su via Monti Lepini nel tratto tra il parcheggio fotovoltaico e via Marconi (€ 150.000).
Infine altri due interventi riguardano due importanti strutture esistente ma non in funzione: i lavori di manutenzione straordinaria al Centro Sociale Polivalente San Valentino (€ 50.303), e il completamento dei lavori ai fini dell’agibilità del Palazzetto dello Sport nell’area ex Nalco (€ 191.914).
“Due interventi – spiega l’assessore – che seppure apparentemente non urgenti, sono però importanti per privare la città di un’opera incompiuta come il Palazzetto dello Sport, e per restituire un rilevante servizio sociale e luogo di aggregazione nel quartiere San Valentino, come il Centro Polivalente, la cui gestione è già stata affidata e attende di avviare le attività”.

facebooktwitter

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *