Ceccano – Inquinamento, Engine4You: “Non c’è più tempo, non c’è più tempo…”

20220421_223557
NON C’È PIÙ TEMPO, NON C’È PIÙ TEMPO…
Suona come un grido disperato, una denuncia all’indifferenza, un appello che noi giovani lanciamo, oggi 22 Aprile più che mai con la giornata della Terra. Dalla mattina di oggi 22 Aprile sulla passerella sul fiume Sacco a Ceccano (di fronte a Santa Maria a Fiume) è presente un’istallazione artistica temporanea ad opera di noi ragazzi di Engine4You. Quello che vogliamo esprimere è la nostra lotta contro l’indifferenza della popolazione verso il tema dell’inquinamento, tutti ormai davanti ad episodi di deturpazione del territorio o di mosse che danneggiano l’ambiente passano oltre, non vogliono guardare, non vogliono affrontare la realtà. Noi vogliamo, e lo gridiamo a gran voce, un futuro per noi e per i nostri figli in questa terra per non farla abbandonare, per risollevarla.
Come Associazione stiamo portando avanti il progetto GAIA, per depurare i terreni inquinati grazie alla coltivazione di Canapa. Ci serve però anche il vostro aiuto a tutelare il nostro bellissimo paese. Non gettate i rifiuti nei boschi, nel fiume o sul bordo strada, non tacete di fronte all’illegalità, siate parte attiva della cittadinanza, non lasciate morire il nostro paese. Questo è il nostro grido, che sia d’esempio per molti.
Comunicato stampa Engine4You APS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *