Ceccano (FR) – Fontana M5S: In visita presso il depuratore ASI, per constatare l’avanzamento dei lavori

ilaria-fontana-jpg-3
Oggi mi sono recata in visita presso il depuratore ASI di Ceccano ed ho avuto la possibilità di constatare l’avanzamento dei lavori in corso d’opera per dotare l’impianto di nuovi strumenti per la mitigazione ambientale . I gestori della AeA srl mi hanno guidato nella visita e mi hanno descritto la grave situazione che stanno affrontando a causa dell’ afflusso in ingresso di materiali al di sopra delle soglie di tollerabilità dell’impianto. L’impianto gestisce centinaia di migliaia di utenze civili e industriali e resta in attesa di nuove autorizzazioni per intraprendere nuove attività correlate al ciclo di depurazione. Se da una parte appare quindi che il problema delle emissioni odorigene possa risolversi attraverso le mitigazioni delle emissioni, dall’altro la questione del tipo di sostanze in entrata derivate dall’allaccio degli scarichi industriali e civili appare ancora lontana dalla soluzione. FInfatti non esistono ancora negli impianti di fognatura del comparto Frosinone-Ceccano gli strumenti di controllo necessari a capire da dove giungano gli scarichi illeciti e le sostanze inquinanti risultate fuori tolleranza. Per riuscire a controllare l’afflusso è necessaria una rete di controllo sugli scarichi collegati sia per quanto riguarda il depuratore industriale più grande della zona a sud di Roma, sia per gli scarichi che giungono direttamente nel fiume senza passare nella rete. La volontà di garantire la salute all’habitat del bacino del fiume Sacco ci guida nello studio della problematica perché siamo convinti che solo dopo un’attenta analisi della situazione si potrà giungere a progettare le giuste soluzioni.
fonte comunicato stampa

facebooktwitter

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *