Cassino (FR) – Camera Commercio chiusa: Valente (LEGA) chiede il ripristino del servizio

Gianni Valente

Inconcepibile che la Camera commercio di Cassino chiuda per oltre due mesi (dal 13 Luglio al 17 Settembre), provocando danni e disagi ai cittadini e alle tante aziende che fanno riferimento all’ente. Gianni Valente, coordinatore cittadino della Lega Cassino, chiede il ripristino immediato del servizio dopo aver raccolto le numerose istanze che arrivano dal territorio: “Mi chiedo – sottolinea – come sia stato possibile prendere una simile decisione in un periodo così delicato come quello della rottamazione delle cartelle esattoriali. Molte imprese hanno bisogno di documenti e sono costrette a raggiungere la sede di Frosinone perdendo un’intera giornata di lavoro e risorse economiche se pensiamo che gli uffici di Cassino servono anche zone come la Valle dei Santi e di Comino. Impossibile poi – spiega Valente – parlare al telefono con gli operatori. Anche in questo caso occorre un’intera mattinata di attesa e pazienza. Chiedo – conclude il coordinatore cittadino della Lega – il ripristino immediato di un servizio fondamentale per l’economia del cassinate”.
COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *