Boville Ernica – Programma opere pubbliche per oltre tre milioni di euro

enzo-perciballi

Il Consiglio comunale ha approvato l’elenco delle opere pubbliche. Nel calendario 2022 al centro dell’attenzione ci sono l’ambiente, la viabilità, le scuole, il centro storico e gli impianti sportivi. Il sindaco Perciballi e l’assessore Fabrizi: “Previsti fra l’altro il rifacimento del manto allo stadio Montorli e l’asse viario Colicillo”.

Ambiente, viabilità, scuole, centro storico e impianti sportivi. Sono solo alcuni dei settori interessati dalla programmazione prevista per il 2022 dall’Amministrazione comunale del sindaco Enzo Perciballi nell’elenco triennale delle opere pubbliche, approvato durante l’ultima seduta del Consiglio comunale insieme al Bilancio di previsione e al documento unico di programmazione.

Oltre 3milioni e 300mila euro di interventi, resi possibili da un’attenta e lungimirante programmazione – spiegano l’assessore ai Lavori pubblici Benvenuto Fabrizi e il sindaco Enzo Perciballiche ci ha già permesso significativi interventi soprattutto sulle scuole e sulla viabilità e che in questo 2022 appena cominciato ci darà il modo di mettere mano a tanti problemi che da decenni attanagliano il nostro territorio e risolverli definitivamente”.

Molto ricco, infatti, l’elenco degli interventi in programma per l’anno in corso e approvato dal Consiglio comunale: realizzazione di tre mini isole ecologiche e due distributori automatici di sacchetti per un importo di 179mila 944,14 euro; recupero e pavimentazione di piazza San Pietro nel centro storico per 163mila 335,05 euro; eliminazione barriere architettoniche scuole elementari Casavitola, Scrima, Di Cosimo per 210mila euro; messa in sicurezza scuola materna San Lucio, scuola elementare Casavitola, scuola materna Valle Ariana per 355mila euro; recupero e pavimentazione centro storico per 495mila euro; viabilità interna comunale via Colicillo, 420mila euro; adeguamento tecnico impiantistico all’efficientamento energetico e alla messa in sicurezza della scuola materna Santa Liberata, 220mila 62, 47 euro; efficientamento energetico plesso scolastico Di Cosimo, 624mila 839, 40 euro; intervento per il rifacimento del manto in erba artificiale del campo sportivo Montorli, 310mila 184,66 euro; riqualificazione di edifici scolastici per costituire poli per l’infanzia presso la scuola dell’infanzia Valle Ariana, 179mila 988, 79 euro; lavori di messa in sicurezza e adattamento di spazi, ambienti e aule didattiche scuola San Lucio e scuola Casavitola, 200mila euro.

Oltre a restituire splendore al nostro centro storico, dare impulso al turismo e rendere sempre più confortevoli le scuole – concludono il primo cittadino e l’assessore Fabrizi – questi interventi daranno al nostro territorio importanti infrastrutture, pensiamo per esempio a via Colicillo che sarà un asse viario strategico di collegamento fra la parte bassa di Boville e la superstrada Sora-Frosinone-Ferentino. Il rifacimento del campo Montorli, inoltre, ci consentirà di mantenere quello standard che finora ci ha permesso di farne una importante struttura di riferimento per il centro Italia”.

COMUNICATO STAMPA – FOTO ARCHIVIO

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *