Boville Ernica – Evento Libro Monsignor Vincenzo Paglia

EVENTO MONS . PAGLIA BOVILLE

Domenica 20 marzo 2022 alle 18 presso il Museo civico di Boville Ernica ci sarà la presentazione del nuovo libro dell’arcivescovo Vincenzo Paglia. L’iniziativa del Centro anziani comunale e della Pro Loco vede il patrocinio e il contributo dell’Amministrazione Perciballi

L’età da inventare. La vecchiaia fra morte ed eternità”. È questo il titolo del nuovo libro, edito da Piemme, scritto dall’illustre cittadino bovillense, l’arcivescovo Vincenzo Paglia. Verrà presentato domenica 20 marzo a partire dalle 18 presso il museo civico di San Francesco, grazie all’iniziativa del Centro anziani e della Pro Loco. L’evento, che si svolgerà alla presenza dell’autore, prevede la partecipazione del giornalista e direttore Alessio Porcu ed ha ottenuto il patrocinio con contributo da parte dell’Amministrazione comunale del sindaco Enzo Perciballi, che ha accettato volentieri la richiesta del presidente del Centro Anziani comunale, Franco Cerquozzi, “perché – come si legge nella delibera – è volontà dell’Ente collaborare con le associazioni, favorendo la realizzazione di manifestazioni culturali e di valenza sociale”. Il Comune provvederà anche ad allestire la sala per il convegno.

L’iniziativa ha suscitato entusiasmo e interesse nell’Amministrazione comunale perché “permetterà di avere la presenza dell’alto prelato, nativo di Boville Ernica e attualmente presidente della Pontificia Accademia per la Vita, Gran Cancelliere del Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia, membro della Congregazione delle Cause dei Santi, della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli e del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione” il commento del sindaco Enzo Perciballi.

Ancora una volta l’attenzione di monsignor Paglia ricade sugli anziani e sul ruolo importante che ricoprono nella società odierna, soprattutto nel rapporto intergenerazionale che purtroppo il Covid ha frenato, impedendo anche una semplice carezza fra nonni e nipoti – hanno detto invece gli assessori, ai Servizi sociali Anna Verrelli e alla Cultura Anna Maria Fratarcangeli -. Abbiamo accolto a braccia aperte l’iniziativa, sia per l’interesse sociale che suscita, sia anche per il piacere di poter nuovamente ospitare il nostro illustre concittadino, l’arcivescovo Vincenzo Paglia”.

Iniziativa lodevole per cui ringraziamo il Centro anziani di Boville Ernica e il suo presidente Franco Cerquozzi, promotore dell’evento in collaborazione con la associazione Pro Loco del presidente Alberto Biasini” conclude invece il primo cittadino.

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *