AUTOMOBILISMO / Per Luca Martucci ed LM_37 Sport al via del Campionato Internazionale BOSS GP 2021

(c) michael jurtin-73

Si apre questo fine settimana sul circuito tedesco di Hockhenheim la stagione 2022 del Campionato Internazionale BOSS GP di automobilismo, rinnovato nella sua veste organizzativa, ma immutato nella sua prevedibile spettacolarità, con vetture ex Formula 1, Indy Car e GP2 a darsi battaglia sui tracciati più prestigiosi d’Europa. Al via del campionato, per la quarta stagione consecutiva, ci sarà anche il pilota laziale Luca Martucci, diventato oramai pilota di riferimento della serie, che porterà in pista con i colori della LM_37 Sport una Dallara GP2-Megachrome curata dalla MM International Motorsport. Il primo week-end di gare è in programma da venerdì 6 a domenica 8 maggio sul circuito famoso tracciato tedesco, teatro del Gran Premio di Formula 1, in occasione dell’annuale appuntamento con il Jim Clark Revival Historic Revival. Un parco partenti divenuto ancora più ricco di protagonisti, con sei vetture ex F.1 al via della classe Open, cinque nella classe Super Light e ben venti piloti iscritti nella categoria più combattuta, la Formula, tra i quali il nostro Luca Martucci. Tante le conferme e tante anche le giovani leve dell’automobilismo che si cimenteranno con le loro vetture capaci di oltre 600 cavalli di potenza, sulle piste più difficili e spettacolari. Non a caso il nome “BOSS” con il quale è stata battezzata la serie, altro non è che l’acronimo di Big Open Single Seaters (letteralmente, grandi e potenti vetture a ruote scoperte), che rende l’idea delle protagoniste a quattro ruote che si daranno battaglia in pista. Il campionato è imperniato su sette appuntamenti, con due gare per ciascun week end. Oltre ad Hockenheim, il campionato sarà ospitato da circuiti quali quello di Le Castellet in Francia, il RedBull Ring in Austria, Brno in Repubblica Ceca e per ultimi Mugello e Misano in Italia, con un round che attende conferma da parte di un altro prestigioso autodromo europeo. Per Martucci, dopo il secondo ed il terzo posto in classifica di campionato ottenuto nelle ultime due stagioni, l’obiettivo è quello di puntare alla vittoria del campionato.

LUCA MARTUCCI“Corriamo per divertirci ma anche per vincere e dopo essere salito sui due gradini de podio, non mi rimane che puntare a quello più alto in questa stagione – spiega il gentleman driver di Ceprano –. Quest’anno la novità, oltre alla presenza del manager italiano Guido Pergolini alla guida della serie internazionale, è data da un lotto di iscritti ancora più numeroso e combattivo, con numerosi giovani che hanno scelto questa competizione per affinare le loro doti di guida nelle monoposto. Non sarà per niente facile ma ci siamo preparati al meglio per affrontare la stagione nel migliore dei modi e cercare di stare nel loto dei migliori, tenendo nel mirino del nostro obiettivo anche la posizione più alta. Con il nostro team, la MM International Motorsport, che si è arricchito di un altro pilota, lavoreremo come al solito per cercare il massimo della performance e sono sicuro che grazie alle loro indubbie capacità tecniche, troveremo delle soddisfazioni”.

COMUNICATO STAMPA

 

 

 

BOSS GP Racing Series Calendar 2022

  • 6-8 May | Jim Clark Revival Hockenheim (Germany)
  • 3-5 June | Red Bull Ring Spielberg (Austria)
  • 17-19 June | French Historic Grand Prix Le Castellet (France)
  • TBA | Race to be announced
  • 9-11 September | Masaryk Racing Days Brno (Czech Republic)
  • 14-16 October | Forza Fanatec Mugello (Italy)
  • 4-6 November | Pirelli Grande Finale Misano (Italy)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *