Arpino (FR) – Maltempo, Rachele Martino: “Maggiore manutenzione del verde negli spazi pubblici e nelle scuole”

rachele-martino-2

L’emergenza maltempo dei giorni passati e la gravità degli eventi che ha portato anche delle vittime nel comprensorio, ci obbliga ad osservare con maggiore attenzione il nostro territorio rilevandone le criticità. L’attenzione della cittadinanza è alta e come consigliere comunale, raccogliendo molte istanze provenienti dai cittadini, sono qui a sollecitare il monitoraggio attento e costante (non soltanto in questo periodo di emergenza!) dello stato di salute degli alberi che insistono, in particolare, sui luoghi di passaggio pubblici sia del centro storico sia lungo le strade periferiche, con un occhio di riguardo a quelli che si trovano all’interno di tutti gli spazi scolastici, un esempio per tutti l’ingresso dell’I.C. Marco Tullio Cicerone dove la presenza ormai decennale di grossi pini ci deve spingere ad una riflessione

via-vittoria-colonna-arpino(foto in allegato).
Meritano la giusta considerazione anche gli alberi interni al Parco Sangermano: un attento studio soprattutto sulle radici delle piante da parte di personale competente sarebbe opportuno prima di pensare al futuro della struttura. Fortunatamente grossi danni ad Arpino non si sono verificati nella passata settimana: ricordo che a seguito dell’ormai nota ‘nevicata del 2012’ tantissimi risultarono gli alberi spezzati e sradicati, ovviamente gli esemplari più deboli che vennero rimossi e seguiti da un’attenta manutenzione del territorio nelle settimane successive sia ad opera dell’Ente sia dei privati per quanto riguardava i propri terreni. Questo a testimonianza che è opportuno e d’obbligo assicurare un’attenta e costante manutenzione del verde pubblico e nelle scuole, fondamentale per prevenire danni e vittime in casi di emergenza; sarebbe, altresì, opportuno prevedere il giusto investimento in termini economici per bonificare le zone che lo richiedono al fine di evitare ciò che è avvenuto a pochi chilometri da noi e perché di fronte alla salute dei nostri figli e dei cittadini in generale, non c’è debito comunale che tenga.
Comunicato stampa a firma di Rachele Martino Consigliere Capogruppo “Arpino Democratica” Membro del Comitato Direttivo Anci Lazio

facebooktwitter

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *