Arpino: al via l’ ultima fase del “XLI Certamen Ciceronianum”

XLI Certamen Ciceronianum ARPINO

Si svolgerà, nelle giornate di giovedì 5 , venerdì 6 , sabato 7 e domenica 8 maggio 2022 ad Arpino ,  la fase conclusiva della prestigiosa gara internazionale di latino  dedicata a  Marco Tullio Cicerone. Nella Città dell’Oratore sono attesi  64 studenti : i vincitori della prima selezione che vantava ben 135 partecipanti. Ad accompagnare gli studenti alla gara di latino più importante sul palcoscenico internazionale saranno 24 docenti delle rispettive scuole partecipanti alla kermesse. E’ prevista, inoltre, la presenza di 46 studenti del “ Liceo Tasso “ di Roma per uno scambio culturale.

La quattro giorni  avrà inizio  alle ore 14.00 di giovedì 5 maggio  con l’arrivo dei partecipanti presso la stazione ferroviaria del capoluogo ciociaro .  Seguirà  poi , nel pomeriggio, un momento dedicato alla visita della Città di  Veroli e la visione dello spettacolo “ Cicerone: una vita tra politica e cultura “.

Nella giornata successiva di venerdì  6 maggio  è previsto lo svolgimento del “Certamen” con inizio della prova alle ore 9.00 presso i locali dell‘ “ Istituto d’Istruzione Superiore “ Tulliano ” in Via Vittoria Colonna.

Al termine della prova  gli ospiti visiteranno l’Acropoli di Civitavecchia e si confronteranno con Giampiero Scafoglio dell’ Università di Nizza sul tema : “ Cicerone: la conoscenza e la parola “

Nella  mattinata  di sabato 7 maggio è prevista  la visita alla Città di Arpino. Gli ospiti ammireranno le opere della Fondazione Mastroianni per poi trasferirsi presso Palazzo Boncompagni dove visiteranno la mostra di Abramo Tancredi e potranno seguire il dibattito “ Comunicare l’antico : nuove strade per leggere studiare e comunicare gli autori antichi ”.

Nella mattinata di domenica 8 maggio inizierà la proclamazione  dei vincitori del Certamen, presentata nella splendida cornice di Piazza Municipio dalla giornalista del TG1 Monica Giandotti. Sarà altresì possibile effettuare l’ Annullo Postale su Bozzetto di Gianfranco Barco dalle ore 9.00 alle 13.00.

“Un evento culturale straordinario – ha detto il delegato alla cultura Niccolò Casinelli – . Auspico che l’edizione XLI del Certamen possa rappresentare una sicura chiave di arricchimento del processo di integrazione tra cittadini europei e non ”.

Molto soddisfatto il sindaco della Città di Arpino  Renato Rea  che ha commentato : “ Anche questa quarantunesima edizione  del  Certamen Ciceronianum Arpinas , ha fatto viaggiare  l’attualissimo pensiero di Marco Tullio Cicerone  in tutto il mondo.  Ancora una volta la Città di Arpino ha dimostrato di poter svolgere un ruolo chiave nella diffusione della cultura classica a livello internazionale. “

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *