Arce, lesioni personali aggravate: in due denunciati

carabinieri foto web 2

In Arce, personale del locale Comando Stazione Carabinieri, nell’ambito di una specifica attività info-investigativa deferiva in stato di libertà, alla competente A.G. due albanesi residenti in Fontana Liri, un 44enne ( già  gravato da vicende per violazioni in materia di sostanze stupefacenti) ed un 30enne (già gravato da vicende penali per reati contro la persona ed il patrimonio) poiché resisi responsabili del reato di “lesioni personali aggravate”. Nello specifico, l’attività investigativa consentiva ai militari operanti di accertare che gli indagati, nella serata del 26 giugno u.s., mentre si trovavano nel territorio del comune di Arce e, verosimilmente, sotto l’effetto derivante dall’abuso di bevande alcoliche, intraprendevano una violenta lite, nel corso della quale entrambi rimanevano feriti con vetri di bottiglia.Gli stessi, visitati e successivamente refertati presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Sora, venivano dichiarati affetti da “contusioni con ferite multiple da taglio”.
COMUNICATO STAMPA – FOTO ARCHIVIO

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *