Arce (FR) – Città di Fregellae riqualificata grazie ai ragazzi del servizio civile della XV Comunità Montana

Riqualificazione città di Fregellae

Grazie ai ragazzi del servizio civile in forza alla XV Comunità Montana Valle del Liri, si è potuta riqualificare l’area della città di Fregellae, antica colonia fondata dai Romani nel 328 a. c.nel territorio di Arce.L’interesse della città di Fregellae, è dimostrato dall’importanza storica che la città ricopriva in antico: essa rappresentava infatti uno dei più notevoli centri del mondo romano in epoca repubblicana, costituendo una delle principali colonie latine. Al riguardo Fregellae offre un esempio raro, se non unico, di città così antiche; inoltre, dopo la sua distruzione nel 125 a.C., nulla fu costruito nel sito della città, fatto che ha permesso la conservazione di strutture appartenenti ad un’epoca così poco conosciuta, e perfettamente databile.Il Parco Archeologico di Fregellae copre un’area di circa 28.500 mq, di cui 3.178 coperti. Realizzato per conto della XV Comunità Montana “Valle del Liri”, è stato inaugurato nel 1995 ed è tuttora in ampliamento.“Non esiste cultura, non esiste civiltà, non esiste progresso senza quella che gli storici chiamano la Memoria. Potremmo azzardare che lo sguardo rivolto al Passato di una Nazione, di un territorio, di una famiglia garantisce in un certo senso la sua sopravvivenza e la sua crescita.-commenta il presdiente dell’ente montano ing.Gianluca Quadrini-. La cura del patrimonio artistico che i nostri antenati ci hanno lasciato va tutelato e difeso da parte di chi oggi amministra facendone perché no il polo trainante della economia territoriale. La nostra terra Ciociara ha un patrimonio storico archeologico immenso per il quale qualcosa è stato fatto, ma molto c’è ancora da fare, affinchè non vada perduto”.
COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *