Aquino (FR) – Lite tra fratelli per proprietà terriere, intervengono i carabinieri: un arresto

carabinieri arrsto2

Nella giornata di ieri, in Aquino, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Pontecorvo unitamente ai colleghi della locale Stazione traevano in arresto per il reato di “resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali” un 45enne del luogo, già censito per reati contro la persona e rissa.A seguito di segnalazione telefonica giunta alla centrale operativa, i militari operanti intervenivano ad Aquino, ove era stata segnalata una violenta lite in corso tra due soggetti. Giunti sul posto i Carabinieri accertavano che la lite in questione riguardava due fratelli ed era nata per futili motivi riconducibili a proprietà terriere.  Immediatamente i militari cercavano di calmare gli animi, ma nel corso dell’identificazione dei due fratelli il 45enne, in evidente stato di agitazione, si scagliava contro il fratello brandendo un grosso bastone di legno.Immediatamente i Carabinieri bloccavano il soggetto che opponeva una forte resistenza, tanto che i due militari riportavano lievi lesioni, riuscendo comunque a disarmarlo e bloccarlo.L’uomo veniva dichiarato in arresto ed unitamente al fratello, veniva trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Cassino ove venivano riscontrati affetti da “traumi, ferite escoriate e lesioni” con prognosi di gg. 3 per l’arrestato e gg. 10 per il fratello.Al termine delle formalità di rito, l’arrestato veniva trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Pontecorvo in attesa del rito direttissimo.
COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *