Anagni, De Angelis:” caso Catalent, chiederemo al Ministero una delega per snellire le procedure”

francesco de angelis

Il caso  Catalent di Anagni apre una discussione importante sulla quale tutti, nessuno escluso, siamo chiamati a riflettere. I tempi lunghi delle istituzioni non sono i tempi delle imprese che hanno, al contrario, bisogno di procedure che siano veloci e snelle. Fondamentale un confronto immediato tra tutti i livelli istituzionali, coinvolgendo anche le associazioni di categorie e i sindacati, affinché si riscrivano i tempi della burocrazia e si assuma rapidamente ogni iniziativa necessaria. Siamo pronti a fare la nostra parte. Chiederemo al Ministero di assegnare al Consorzio Industriale una delega per snellire le procedure e per il rilascio delle autorizzazioni necessarie ai progetti di investimento nelle aree industriali. È fondamentale fornire al Consorzio tutti gli strumenti necessari per favorire e incentivare i nuovi insediamenti nel pieno rispetto della tutela ambientale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *