Alatri (FR) – Botte e minacce all’anziana madre per farsi dare i soldi per la droga: arrestato 52enne

carabinieri arrsto2

Nel tardo pomeriggio di ieri in Alatri i militari del N.O.R.M. della locale Compagnia, unitamente ai colleghi della locale Stazione ed a personale della Polizia Locale di Alatri, arrestavano S.G., 52enne alatrense, in flagranza di reato per “estorsione aggravata e maltrattamenti in danno di familiari conviventi e resistenza a P.U.”. L’uomo, già censito per “furto, estorsione, evasione, stupefacenti”, al culmine di reiterati episodi di maltrattamenti consistenti in minacce e percosse nei confronti dell’anziana madre 81enne, vedova e convivente con lo stesso, dopo averla nuovamente minacciata e malmenata, la costringeva a consegnargli la somma di dieci euro per acquistare una dose di sostanza stupefacente. Subito dopo, in preda ad evidente stato di agitazione, S.G. si recava in una strada del centro cittadino, minacciando i passanti e creando problemi anche alla circolazione stradale. Nella circostanza i militari operanti e personale della Polizia Locale di Alatri a seguito di richieste di aiuto da parte della madre dell’arrestato e da persone presenti sul luogo, intervenivano per calmare l’uomo che però opponeva loro resistenza. Tratto in arresto dai Carabinieri di Alatri S.G. veniva condotto in caserma e, dopo le formalità di rito, tradotto presso la Casa Circondariale di Frosinone.
COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *